logo della Repubblica italiana

Dirigente Scolastico

Il prof.Filippo Barbera assume la direzione dell’istituto comprensivo statale “Rita Levi-Montalcini” dal 1 settembre 2023.

Descrizione

Il dirigente scolastico assicura la gestione unitaria dell’istituzione, ne ha la legale rappresentanza ed è titolare delle relazioni sindacali. Il dirigente scolastico promuove gli interventi per assicurare la qualità dei processi formativi e le migliori condizioni per l’apprendimento nonché la collaborazione delle risorse culturali, professionali, sociali ed economiche del territorio, per l’attuazione del diritto all’apprendimento degli alunni e delle alunne, per l’esercizio della libertà d’insegnamento, intesa anche come libertà di ricerca e innovazione metodologico-didattica e per l’esercizio della libertà educativa delle famiglie, in quanto diritto primario. Nel rispetto delle competenze degli organi collegiali scolastici, spettano al dirigente scolastico autonomi poteri di direzione, di coordinamento e di valorizzazione delle risorse umane. In conformità al piano dell’offerta formativa, alle disposizioni vigenti ed ai principi e criteri stabiliti con contrattazione collettiva il dirigente scolastico attribuisce al personale della scuola le funzioni da svolgere. In base ai criteri generali deliberati dal consiglio di circolo o di istituto, il dirigente scolastico definisce l’orario di servizio della scuola, l’orario di apertura al pubblico e l’articolazione dell’orario contrattuale di lavoro del personale scolastico, in relazione alle esigenze funzionali della scuola e della comunità locale. Il dirigente scolastico organizza l’attività scolastica secondo criteri di efficienza ed efficacia formative ed è responsabile dei risultati che sono valutati tenuto conto della specificità delle loro funzioni. È competenza del dirigente scolastico l’autorizzazione all’uso dei locali scolastici per le attività extrascolastiche.

 

 

Allegati